Cosa Cucinare in Campeggio e Cosa Portare da Mangiare?

Alcuni lo odiano, altri lo amano, il campeggio è senz’altro la sistemazione che divide di più i villeggianti, quando si parla di vacanze. Eppure soggiornare all’aperto ha più di un lato positivo, diventando a volte una vera e propria filosofia di vita.

Con qualche difficoltà in più e un po’ di privacy in meno ma con la possibilità di vivere in totale autonomia, di disconnettersi e ritrovare il contatto con la natura, il campeggio rappresenta una delle scelte più economiche per organizzare le proprie ferie, adatto anche alle tasche più piccole. E poi, quali altri tipi di soggiorno possono offrire la possibilità di cucinare e mangiare sotto le stelle, magari all’interno di un contesto mozzafiato o davanti ad un panorama da sogno?

cucinare-campeggio

Anche in vacanza, infatti, mangiare in compagnia di qualcuno a te caro è uno dei piaceri irrinunciabili e fondamentali per godersi appieno l’intera esperienza. Ma come ci si organizza con il cibo in campeggio? Che cosa si potrebbe cucinare in loco e cosa è necessario portare con se’ da casa propria, per risparmiare?

Prima di tutto, se decidi di fare questa esperienza e se non vuoi consumare pasti freddi per l’intera vacanza, è fondamentale avere con se’ il fornello. Quest’ultimo può essere a benzina, a gas o elettrico; il mercato propone diverse tipologie di fornelli da campeggio, con uno o più fuochi di varie misure o dotati di piastra o grill per permetterti di gustarti carne o pesce grigliati en plein air.

Un altro accessorio che può tornare davvero utile in una vacanza in tenda e se viaggi in auto, è senz’altro un frigo da campeggio. Piccolo e pratico, puoi sceglierlo elettrico in modo da collegarlo, con l’apposita spina, anche in auto. È importante ricordare di portare con te alcuni ghiaccioli: si riveleranno molto utili in occasione di gite fuori porta dove la corrente elettrica non sarà presente.

Una volta assicurato di disporre di questi due accessori fondamentali, potrai pensare al cibo da portare: considera di acquistare i prodotti freschi direttamente in loco, una volta arrivato, sostenendo così anche l’economia della zona. Evita di portare con te latticini o frutta e verdura, se non necessario. Sarà tra l’altro difficile conservarli, anche con i frigoriferi da campeggio più grandi. Potrai invece fare la scorta di prodotti secchi, come biscotti o cracker, frutta secca o altri snack. Non dimenticare un po’ di pasta o riso e del cibo in scatola, potranno rivelarsi senz’altro utili e pratici, in campeggio, dove i tempi per cucinare possono rivelarsi leggermente più lunghi del solito, e conviene scegliere piatti veloci e semplici da realizzare.

campeggio-pranzo

Per la conservazione del cibo in tenda, poi, non ti dovrai preoccupare. Potrai portare piccole credenze o mobiletti da campeggio oppure semplicemente lasciare il cibo in valigia. Attenzione soltanto a tenere i tuoi cibi sollevati da terra, in modo da tenervi lontane eventuali formiche o altri ospiti indesiderati; in questo senso, una tenda dotata di pavimento potrebbe rivelarsi fondamentale.

Se prevedi di cucinare e mangiare in campeggio, non potrai poi di certo farti mancare posate e accessori da cucina, che potrai tranquillamente portare da casa; evita le stoviglie in plastica monouso, altamente inquinanti, e preferisci i prodotti, facilmente reperibili ormai in commercio, in plastica o altri materiali che sono però lavabili e riutilizzabili, se temi che le normali stoviglie potrebbero danneggiarsi nel viaggio o pesare troppo.

Una pentola, una padella e un piccolo pentolino saranno più che sufficienti per cucinare. Potrai lavare poi tutto in campeggio, proprio come a casa. Non farti mancare poi una caffettiera per gustare il tuo caffè mattutino all’ombra di un pino marittimo in riva al mare, ascoltando lo sciabordio delle onde e il cinguettare degli uccellini che si risvegliano con te.

Se pensi poi di consumare il pranzo in  qualche spiaggia, o comunque lontano dal campeggio, e non vuoi preparare i soliti panini, non dimenticare eventuali contenitori per conservare il tuo pranzo. Basterà acquistare poi, giorno per giorno, della frutta in loco e il gioco è fatto. Buon soggiorno e buon appetito!

cibo-campeggio

 

Migliori Frigoriferi da Campeggio

 

Migliori Fornelli da Campeggio