banner-homepage-campeggio-accessori

Il campeggio è un’attività molto amata che coniuga ambiente, libertà e relax, offrendo bellissime sensazioni mentre si recupera energia vivendo all’aria aperta.

Questa attività, però, se non viene ben organizzata può trasformarsi in motivo di stress, rovinando la tua vacanza e, in certi casi, mettendo perfino in pericolo la tua sicurezza.

Se stai pensando di andare in campeggio in tenda e non ci sei mai stato o se cerchi dei consigli in merito agli oggetti e/o attrezzi necessari, sul nostro sito troverai tutto l’occorrente da portare con te.

oggetti-campeggio-in-tendaQuale tenda preferire

Il primo elemento è certamente la tenda, che deve essere adeguata al tipo di ambiente in cui la monterai. Generalmente le più comuni sono quelle automatiche, che si aprono in pochi secondi lanciandole e si richiudono con estrema facilità. Queste vanno benissimo per quasi tutti i tipi di campeggio, sia al mare che in montagna, e sono di norma economiche e pratiche.

Se intendi però montare a tenda in alta montagna o se devi campeggiare trasportando la tenda in spalla per lunghi tragitti, ti conviene scegliere una classica tenda canadese, leggermente più pesante, ma decisamente più resistente. Hai bisogno di più tempo per montarla, ma i pezzi si trasportano più facilmente. Per entrambe le tipologie avrai comunque bisogno del martelletto e dei picchetti, che tenderanno la tenda assicurandola al terreno.

Migliori Tende da Campeggio

Cosa portare in campeggio in tenda

Sacco a pelo ed altri accessori

Il sacco a pelo è necessario sempre, sia nella stagione estiva che in quello invernale. Vivere all’aria aperta è una sensazione unica, ma ci si deve proteggere dal freddo e dall’umidità. In base alle temperature ne esistono modelli differenti per tutte e taglie.

Per dormire più comodi si può scegliere di portare dei materassini che metterai sul fondo della tenda, anche se grazie alle nuove pompe d’aria automatiche in molti ormai preferiscono il materassino ad aria di plastica. Di norma nei campeggi trovi sempre delle piazzole attrezzate, ma la terra è comunque dura ed è preferibile porre degli strati tra il giaciglio e la terra. Anche per questo conviene che porti con te delle coperte o dei plaid, da stendere sotto, ma utili anche in caso di emergenza.

Il plaid si può anche utilizzare per fare dei picnic o per stendersi di notte sulla spiaggia. Una cosa che spesso in molti tralasciano sono i teli impermeabili: sempre meglio portarne qualcuno in caso di pioggia. I camping attrezzati hanno dei teli di copertura, che però sono di norma retati per far passare l’aria. Con i teli di plastica anche in caso di acquazzoni estivi puoi proteggere la tua tenda e dormire sogni tranquilli.

Migliori Sacchi a Pelo

Lampade, torce ed altri accessori di prima necessità

Durante un campeggio in tenda devi far fronte alle basilari necessità. Molti servizi sono compresi nel campeggio come bagni e docce. Per chi fa campeggi improvvisati o in aree non attrezzate si deve provvedere a munirsi di una piccola pala e di tutto il necessario per improvvisare un bagno da campo.

A prescindere è sempre necessario avere una lampada da appendere nella tenda per le ore notturne ed una torcia per quando ci si deve muovere di notte nel campeggio. Le lampade devono avere delle batterie di ricambio, che si possono anche ricaricare ad energia solare con i dovuti dispositivi o direttamente presso il campeggio. Lo stesso vale per le batterie dei telefonini.

oggetti-necessari-camping

Accessori ed utensili essenziali

Se vuoi trascorrere le tue vacanze in campeggio in maniera tranquilla, all’insegna del relax e della natura, devi procurarti degli strumenti che possano far fronte ad ogni situazione. Il primo è un coltello da tasca, meglio svizzero ed accessoriato per svolgere diverse attività. Meglio sceglierlo di buona qualità così da averlo sempre a disposizione in base alle varie necessità.

Oltre al coltello è bene dotarsi di tutta una serie di cose che di norma si tralasciano, ma che devono essere sempre a portata di mano. Una di queste è il nastro adesivo per riparare eventuali buchi o per attaccare con più forza le corde. quest’ultimo oggetto non deve mai mancare poiché permette in caso di forte vento di assicurare la tenda o il bagaglio ad alberi o altre strutture più stabili. Meglio che porti con te anche dello spago, utile all’interno della tenda.

Al contempo ricorda che sei nella natura quindi non dimenticare spray insetti, fazzoletti, salviette, carta igienica, e naturalmente tutto l’occorrente per sfamarti, preferendo o cibi pronti o kit con fornelletti e pentole. Non dimenticare le sedie o tavolini, e soprattutto i contenitori per il cibo avanzato così da evitare una invasione di insetti.

Articoli da campeggio più venduti